Ti guardo

BLOG, Senza categoria

Ti guardo e non ti riconosco,

il vento caldo ha scompigliato i miei pensieri.

Mi guardo e mi conosco ancora ,

in questo specchio di mare e di nuvole leggere .

Altro vento sta per arrivare,

un’ aria fresca che profuma di nuovo.

Ed io l’assaporo con i capelli scompigliati dai pensieri.

Tutto doveva essere cosi

Tutto doveva essere così come era previsto. Io , te , le lucciole a illuminare i nostri volti in cerca . I tuoi respiri nei miei che anelano a una parte di infinito . La vita è un attimo che fugge , non si puo’ scappare. Abbraccio questo attimo troppo breve per essere capito, ma…

Ardore

Inseguo impaziente ogni strada sulla tua pelle, fuoco nel cuore e nei tuoi capelli. E mi fermo sulle colline che guardano il mare. E attendo con ardore ogni tuo segnale. Monica Zarba

Accetto

Accetto che le nuvole mutino in un turbinio continuo Accetto che il tempo scorra al ritmo delle stagioni Accetto che il corpo mio diventi polvere Accetto che l’amore sfugga come i battiti del cuore Accetto che la vita sia unica e irripetibile

2 pensieri su “Ti guardo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...