Cercati

BLOG

Cercati

negli anfratti di una vita

 dove hai perduto

i frammenti dell’anima .

Cercati

nelle pieghe di un dolore

che dà un senso a cio’

che è stato scritto.

Cercati nel vuoto

che la paura ti nasconde .

Cercati

e perditi

per ritrovarti ancora .

Monica Zarba

                                                              

Questa poesia è stata ispirata da questo quadro ed è il titolo della mostra che sono riuscita a fare a Trento il 3 luglio 2021 in un luogo bellissimo vicino alla bellissima piazza Duomo :Palazzo Thun.

Chi è entrato in questa sala in quei giorni è stato catapultato completamente nel mio mondo , fatto di suoni, di colori, di poesia e di danza . Una mostra multisensoriale direi in cui tutti i sensi sono stati coinvolti .

Cercati è un titolo cercato e arrivato dopo mille ipotesi .

Cercarsi è un lavoro che dura una vita intera . Richiede tanta dedizione , cura , silenzio e tanto coraggio.

Guardarsi dentro e capire cosa ci fai in questo mondo è difficilissimo , ma penso che la chiave sia nella pura emozione e il lasciare andare.

Il rimanere nell’emozione dà la possibilità di entrare nella mia essenza ed intravedere ciò per cui sono stata chiamata in questo mondo: cercare di portare bellezza e un messaggio positivo ..

In questa mostra ho cercato di raccontare il mio vissuto cercando di far entrare tutti nel mio percorso di sofferenza e di rinascita.

Una nuova vita dopo un cancro al seno e un percorso di rinascita attraverso l’arte.

Un messaggio di speranza e di rinascita attraverso i volti femminili.

Le poesie scritte in vari momenti di intimità con la natura e il quadro stesso , dialogano con le opere astratte e i volti femminili.

Questo momento storico così difficile ci è stato concesso per elaborare , per mettersi in discussione , per cercarsi.

Cerchiamo anche di andare incontro agli altri non giudicando ,criticando le scelte .Sempre consapevoli di portare le proprie opinioni con amore e rispetto .

Cerchiamoci e saremo più liberi .

2 pensieri su “Cercati

  1. E come darti torto nella chiusura del tuo articolo? L’unica cosa che in questo momento storico come dici tu, io continuo a vedere tanto egoismo, tanto al pensare soltanto per sé, mi sbaglierò, mi sembra però che il “periodo storico” la stra maggioranza non l’ha migliorata per niente anzi, forse certi soggetti sono pure peggiorati. Spesso mi soffermo a pensarci, guardandomi intorno e a dirla proprio tutta, mi viene un avvilimento!!!

    "Mi piace"

  2. Ah pardon, mi sono fatta prendere dalla risposta senza farti i più sinceri complimenti per la tua arte, la poesia mi è piaciuta molto, la trovo davvero profonda e riflessiva. Per tutto il resto… complimenti ancora sei un vero esempio dell’essere donna e combattiva. Buon proseguimento di giornata.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...