Io non sono i miei pensieri

BLOG

I pensieri si dissolvono nel frastuono della mente.

Si rincorrono, mutano come le nuvole vaganti.

Io non sono i miei pensieri.

Sono acqua, sono fuoco, sono torrente, polvere nel vento, respiro nel sole , carezza della luna

colore d’estate e ghiaccio d’inverno, fiore sbocciato nel tepore , azzurro e buio del cielo,

nuvola errante e riposo della sera.

Io non sono i miei pensieri,

ma resto incatenata nell’inganno della mente.

Siamo convinti che la razionalità guidi le nostre azioni , le nostre scelte, la nostra vita . Ma è un illusione .

La nostra felicità risiede nell’essere nel qui e ora , immergendo tutto il nostro essere nel sentire.

Tutto è impermanente , tutto scorre , tutto cambia .

La mente ci mente, etichettando, classificando e rendendo tutto prevedibile e misurabile.

Io sono perchè esisto.

Il filo rosso della passione

BLOG

La passione sfugge alle leggi della realtà.

La passione è cio’ che ti prende all’improvviso , che ti fa agire in modi che mai avresti pensato, che ti fa

trovare il coraggio al di la di tutte le tue paure.

E’ una forza trainante , un’energia che spinge ad agire anche di fronte agli ostacoli .

La passione è un urgenza .

A volte basterebbe ascoltarsi per capire la passione da tirare fuori.

Passione è dare corpo ad una visione . E’ irriverente . E’ controcorrente. E’ indispensabile.

E’ libertà.

E’ vita.

E’ morte.

La passione di urla dentro.

Ti racconta e ti dice chi sei, a volte ti dice chi non sei .

La passione ti indaga.

Ti svuota , ti mette alla prova.

E’il principio di ogni cosa.

E’ amore verso se stessi e verso gli altri.

E’ sorpresa è emozione , è paura, è verità e finzione …è tutto e niente.

La vita senza passione non esiste.

C’è dolore 15 Ottobre 2021

BLOG

C’è dolore

nascosto da un credo assoluto che placa ogni coscienza.

C’è dolore

nel dissenso di chi crede nella dignità.

C’è dolore

da placare in questa follia di menzogne .

C’è una luce in questo mondo che anela alla verità.

Cercati

BLOG

Cercati

negli anfratti di una vita

 dove hai perduto

i frammenti dell’anima .

Cercati

nelle pieghe di un dolore

che dà un senso a cio’

che è stato scritto.

Cercati nel vuoto

che la paura ti nasconde .

Cercati

e perditi

per ritrovarti ancora .

Monica Zarba

                                                              

Questa poesia è stata ispirata da questo quadro ed è il titolo della mostra che sono riuscita a fare a Trento il 3 luglio 2021 in un luogo bellissimo vicino alla bellissima piazza Duomo :Palazzo Thun.

Chi è entrato in questa sala in quei giorni è stato catapultato completamente nel mio mondo , fatto di suoni, di colori, di poesia e di danza . Una mostra multisensoriale direi in cui tutti i sensi sono stati coinvolti .

Cercati è un titolo cercato e arrivato dopo mille ipotesi .

Cercarsi è un lavoro che dura una vita intera . Richiede tanta dedizione , cura , silenzio e tanto coraggio.

Guardarsi dentro e capire cosa ci fai in questo mondo è difficilissimo , ma penso che la chiave sia nella pura emozione e il lasciare andare.

Il rimanere nell’emozione dà la possibilità di entrare nella mia essenza ed intravedere ciò per cui sono stata chiamata in questo mondo: cercare di portare bellezza e un messaggio positivo ..

In questa mostra ho cercato di raccontare il mio vissuto cercando di far entrare tutti nel mio percorso di sofferenza e di rinascita.

Una nuova vita dopo un cancro al seno e un percorso di rinascita attraverso l’arte.

Un messaggio di speranza e di rinascita attraverso i volti femminili.

Le poesie scritte in vari momenti di intimità con la natura e il quadro stesso , dialogano con le opere astratte e i volti femminili.

Questo momento storico così difficile ci è stato concesso per elaborare , per mettersi in discussione , per cercarsi.

Cerchiamo anche di andare incontro agli altri non giudicando ,criticando le scelte .Sempre consapevoli di portare le proprie opinioni con amore e rispetto .

Cerchiamoci e saremo più liberi .

Tracce del passato

BLOG

A volte il passato ci insegue come un fantasma . E ci spaventa.

Quella paura che non abbiamo elaborato si ripresenta puntualmente nei momenti in cui cerchiamo di spiccare il volo.

Ma se la guardiamo con occhi diversi capiamo che quelle tracce ci hanno forgiato e trasformati in quello che siamo.

Non esiste il passato ma questo istante.

Il futuro va scritto senza paura.

Le dune ….Sardegna 2020

BLOG

Cammino nel deserto e guardo il mare . Il mio destino è li , ma non lo vedo. Sabbia dentro gli occhi . Il vento forte ha spazzato via tutte le certezze , sento il deserto nell’anima e la luce accecante dentro gli occhi. Affondo ogni passo nella sabbia e sento il fuoco che brucia ciò che mi sorregge. . Mi sento vacillare e vorrei bere acqua. Ma il mare ti inghiotte e non ti disseta. Lui basta a se stesso perché è l’infinito. Ma ho imparato con il tempo che il vento può anche accarezzarti, il fuoco scaldarti e il mare avvolgerti . E continuo il mio cammino.

L’Arte è un vestito fatto su misura

BLOG

Spesso butto colori a caso sulla tela . La mia anima vuole uscire dalla gabbia della razionalità. Non mi interessa il risultato e non penso neppure a dare un significato a ciò che faccio. In questo quadro c’è un pezzetto della storia di ogni opera che realizzo . sono i colori che avanzano e non voglio sprecare. Qui dentro si racchiudono tante storie e gesti . Ed è in questa gestualità “casuale” che l’inconscio si riconosce pienamente e si realizza la liberazione del cuore e dell’anima . Non abbiamo bisogno di comprare vestiti che ci mascherano , il nostro ce lo cuciamo noi con i nostri colori, le nostre forme , i nostri gusti e desideri . E quando ci entreremo saremo persone nuove.

Ti guardo

BLOG, Senza categoria

Ti guardo e non ti riconosco,

il vento caldo ha scompigliato i miei pensieri.

Mi guardo e mi conosco ancora ,

in questo specchio di mare e di nuvole leggere .

Altro vento sta per arrivare,

un’ aria fresca che profuma di nuovo.

Ed io l’assaporo con i capelli scompigliati dai pensieri.

Tutto doveva essere cosi

Tutto doveva essere così come era previsto. Io , te , le lucciole a illuminare i nostri volti in cerca . I tuoi respiri nei miei che anelano a una parte di infinito . La vita è un attimo che fugge , non si puo’ scappare. Abbraccio questo attimo troppo breve per essere capito, ma…

Ardore

Inseguo impaziente ogni strada sulla tua pelle, fuoco nel cuore e nei tuoi capelli. E mi fermo sulle colline che guardano il mare. E attendo con ardore ogni tuo segnale. Monica Zarba

Accetto

Accetto che le nuvole mutino in un turbinio continuo Accetto che il tempo scorra al ritmo delle stagioni Accetto che il corpo mio diventi polvere Accetto che l’amore sfugga come i battiti del cuore Accetto che la vita sia unica e irripetibile

Le mie donne . Pezzetti di emozioni

BLOG, Contatti, Senza categoria

Un’altra parte di me abita in un altro luogo.

Ogni quadro deve avere una propria vita, nasce da una mia emozione e da un mio vissuto, rimane nelle mie mani per un po’ di tempo , sapendo che prima o poi dovrà vivere altre vite e conoscere altre persone.

Mi piace immaginare le mie donne che negli scorci di tante stanze, ascolteranno ogni parola, ogni sussurro segreto, tutte le risate e i pianti.

Mi piace pensarle così, libere di percorrere la propria strada e capaci di trasmettere emozioni.

Unisciti ad altri 95 follower