Le dune ….Sardegna 2020

Cammino nel deserto e guardo il mare . Il mio destino è li , ma non lo vedo. Sabbia dentro gli occhi . Il vento forte ha spazzato via tutte le certezze , sento il deserto nell’anima e la luce accecante dentro gli occhi. Affondo ogni passo nella sabbia e sento il fuoco che brucia ciò che mi sorregge. . Mi sento vacillare e vorrei bere acqua. Ma il mare ti inghiotte e non ti disseta. Lui basta a se stesso perché è l’infinito. Ma ho imparato con il tempo che il vento può anche accarezzarti, il fuoco scaldarti e il mare avvolgerti . E continuo il mio cammino.

Tutto scorre …

Tutto scorre e niente sarà come prima ….

Tutto scorre come l’acqua che scende dal torrente… mi piace restare qui ogni mattina e rubare tanti attimi per sentire ogni mio respiro e disattivare ogni pensiero dettato dalla ragione.

Lo sento il sole che scalda la mia pelle e la brezza che si insinua tra i miei capelli.

E resto muta perchè le mie parole intralcerebbero cio’ che la natura mi sta comunicando.

E’ in questo luogo che le EMOZIONI ritrovano una dimensione di profondo contatto con la natura e me stessa.

E rimango nell’attesa di un rinnovato incontro in questo incanto di primavera.