Fuori da qui

Senza categoria

Fuori da qui

C’è ancora speranza per queste anime fragili sbattute dal vento.

Rabbia da trasformare in libertà.

Nessuno è schiavo del potere

ma solo di se stesso.

Questa poesia è uscita in un impeto di rabbia e di incredulità per quello che mi stava succedendo, di quello che sta succedendo nel mondo.

Avevo già vissuto lo stare male nell’ essere rifiutati , di sentirsi quasi in colpa per essersi meritati una punizione .

Ma in questo modo no. Non sono mai stata cacciata da un posto in cui la bellezza dell’arte regna sovrana .

Sentirsi una criminale ,una che non si merita di essere trattata come una esclusa della società.

Una che ha lavorato onestamente e non ha compiuto reati se non quello di voler pensare con la propria mente e informarsi da fonti diverse , una che non si è mai fermata a cercare le risposte a ogni domanda .

Sentire quella fatidica frase “lei non puo’ entrare perchè non è in possesso del foglio verde “

Io amo così tanto l’arte che mi ha cambiato la vita.

Io amo così tanto viaggiare per visitare musei e vedere bellezza .

Perchè ,

perchè,

perchè non puoi scegliere liberamente di pensare , di informarti e di prenderti le tue responsabilità.

Poi mi sono detta che la bellezza è intorno a noi se la sappiamo vedere , la natura è un museo vivente , è dove siamo nati e dove ritorneremo.

Che non devo fomentare l’odio con altro odio , che l’arma piu’ potente è rimanere fermi e dentro l’anima del mondo .

Non piu’ schiava di me stessa, della ragione che vede la realtà offuscata e non come è veramente.

Tutto è immagine , tutto è un sogno , tutto e’.

Le cose cambiano , a volte in meglio.

Questa è un occasione per farlo.

Occhi di stelle

BLOG

I tuoi occhi

due stelle nella notte e mare limpido di giorno.

Labbra rosse di rose profumate .

Quanti passi , risa e pianti ci fanno incontrare .

Il tuo sorriso mi avvolge e il tuo cuore riscalda la mia anima.

Grazie per avermi accompagnato in questo pezzo di strada ..

Letizia era una di quelle persone che incontri poche volte nella vita . Una ragazza gentile, sempre sorridente con un animo buono e generoso. Non sono frasi fatte , lei era così e basta.

Mi chiamava tesoro e io tutte le volte che lo pronunciava mi commuovevo.

Ci siamo conosciute tanti anni fa sul posto di lavoro e da quel giorno non ci siamo mai lasciate. C’erano periodi in cui per vari motivi non ci frequentavamo , ma l’affetto è sempre rimasto intatto.

Un giorno si presento’ a casa mia dopo un anno che non la vedevo e mi disse che dovevano operarla come avevano fatto con me. Divenni un punto fermo su cui lei poteva contare . Ero così felice di poterlo fare e condividere ogni momento di fatica e di speranze per una pronta guarigione.

Ma lei non si lamentava mai, nessuno si sarebbe mai accorto di cosa le stava succedendo.

Letizia era ed è un angelo , di quelli rari che si trovano sulla terra . Una dolcezza infinita che le usciva da quegli occhi in cui ti potevi tuffare .

Pensavo di averla accompagnata io a quel giorno in cui lei ha deciso di lasciare questa terra , ma non è così.

E’ stata lei ad accompagnare con dolcezza me e chi l’ha amata a proseguire la strada senza la sua presenza fisica.

Io la sento ancora ogni volta che guardo il cielo o il mare , e quando la mia autostima si abbassa un po’ penso a lei che mi dice …..sono molto orgogliosa di te amica mia .

Nora …Sardegna luglio 2020

Senza categoria

Nora è nel mio cuore. Quell’energia ancestrale, quel linguaggio segreto che nasce dalle pietre e nel mare da’ il suo libero sfogo. Ascolto i respiri delle ridenti anime che la abitano ancora . Lo sguardo verso i gabbiani e nel mare che abbatte ogni confine. Le voci di chi, prima di me ha intessuto storie, i passi lenti nelle vie pietrificate. Bisogna prendere fiato. Perché la bellezza è infinita : quasi un volo tra i graniti.

Le dune ….Sardegna 2020

BLOG

Cammino nel deserto e guardo il mare . Il mio destino è li , ma non lo vedo. Sabbia dentro gli occhi . Il vento forte ha spazzato via tutte le certezze , sento il deserto nell’anima e la luce accecante dentro gli occhi. Affondo ogni passo nella sabbia e sento il fuoco che brucia ciò che mi sorregge. . Mi sento vacillare e vorrei bere acqua. Ma il mare ti inghiotte e non ti disseta. Lui basta a se stesso perché è l’infinito. Ma ho imparato con il tempo che il vento può anche accarezzarti, il fuoco scaldarti e il mare avvolgerti . E continuo il mio cammino.

L’Arte è un vestito fatto su misura

BLOG

Spesso butto colori a caso sulla tela . La mia anima vuole uscire dalla gabbia della razionalità. Non mi interessa il risultato e non penso neppure a dare un significato a ciò che faccio. In questo quadro c’è un pezzetto della storia di ogni opera che realizzo . sono i colori che avanzano e non voglio sprecare. Qui dentro si racchiudono tante storie e gesti . Ed è in questa gestualità “casuale” che l’inconscio si riconosce pienamente e si realizza la liberazione del cuore e dell’anima . Non abbiamo bisogno di comprare vestiti che ci mascherano , il nostro ce lo cuciamo noi con i nostri colori, le nostre forme , i nostri gusti e desideri . E quando ci entreremo saremo persone nuove.

L’ origine

BLOG

Mi desti alla luce in un campo di grano che illuminava la notte.

La terra si bagno’ del tuo fecondo sangue e rossi papaveri mi inondarono il cuore.

Quel rosso divento’ passione e lacrime e le radici di quell albero rimasero lì ad aspettarmi.

Così vicini così lontani

BLOG

Seduta ,

assorta nei miei pensieri

tu non mi vedi

o fai finta.

Così vicini

così lontani

l’attimo che si fugge

per non morire.





Non piu’ rimpianti

BLOG

Non più rimpianti

nel sole che sorge

nelle zolle della terra

nella notte che ti avvolge .

Non più rimpianti nella tua mano

nel mio sorriso

nell’acqua che scorre

nella pioggia che mi bagna .

Non più rimpianti

nel noi

che siamo amore.